Shopping Cart

La scadenza dei pomodori pelati in scatola: ecco a cosa prestare attenzione

Anche tu compri i pomodori in scatola? Sono gustosi e versatili, e si possono abbinare quasi a qualsiasi pasto: dai risotti al ragù, dalla carne al pesce… insomma sono proprio un elemento base della dispensa!

Capita spesso di farsi delle scorte anche piuttosto sostanziose, senza rendersi poi conto che ci sono più lattine di pomodori di quante se ne potrebbero cucinare prima della loro data di scadenza!

Ma si possono mangiare lo stesso i pomodori in scatola dopo la data di scadenza?

Scopriamolo insieme!

La scadenza degli alimenti: perché è così importante?

Controllare le etichette “da consumarsi preferibilmente entro” e “data di scadenza” sugli alimenti è una delle principali cose che i consumatori dovrebbero fare, prima di inserire i prodotti nel carrello della spesa.

Del resto, assumere cibo scaduto, in alcuni casi, può anche mettere in serio pericolo la salute umana.

Tanto per fare un esempio, alcuni alimenti derivanti da latte pastorizzato (come i formaggi), oppure la carne fresca o i salumi affettati dovrebbero essere consumati entro e non oltre la loro data di scadenza.

Questo a causa di una possibile contaminazione di batteri come l’E. Coli, che può provocare malattie alimentari, intossicazioni e altri fastidiosi disturbi.

E i pomodori pelati in scatola?

La scadenza dei pomodori pelati in scatola

In linea generale, possiamo dire che i nostri pomodori hanno una conservazione in scatola di circa 36-48 mesi.

E i pomodori pelati non sono da meno: si possono mangiare oltre la data di scadenza, se le lattine non mostrano segni di rigonfiamento o se non appaiono lese.

Sicuramente, ciò che potrebbe mostrare segnali di alterazione è la qualità: vale a dire che i pomodori in scatola possono essere ingeriti per molto tempo dopo la data di scadenza ma perdono, con il passare dei giorni, sempre più caratteristiche e proprietà organolettiche, compromettendo quindi la loro qualità.

Questo perché l’inscatolamento è un processo ad alte temperature, che uccide e previene la crescita di eventuali organismi nocivi.

Dunque, il cibo in scatola è indefinitamente sicuro, ma perderà naturalmente le sue qualità, la sua freschezza e il suo valore nutritivo con il tempo, fino a diventare sgradevole da mangiare.

E tale cambiamento lo si può percepire anche attraverso la vista e l’olfatto.

Ad esempio, se i pelati in lattina sono scaduti da un paio di mesi ma hanno ancora un odore delizioso e invitante, non c’è alcun pericolo.

Se invece, aprendo una lattina di pelati scaduti da oltre un mese, si avverte immediatamente un cattivo odore oppure è visibile addirittura uno strato di muffa in superficie, significa che il prodotto non può essere assolutamente ingerito.

Per questo, se i pomodori in scatola hanno un odore che sembra oramai avariato oppure il contenitore schizza del liquido frizzante durante l’apertura, è necessario gettarli negli appositi rifiuti per alimenti.

prod 2018 (11) (1)

Come conservare i pomodori in scatola avanzati

Certo, può anche capitare che per un pranzo al volo non si consumi un’intera lattina di pomodori pelati in scatola e, se avanzano, non bisogna lasciarli a temperatura ambiente per più di 2 ore.

Per conservarli nel modo migliore ed evitare sprechi, basterà chiudere la lattina in un sacchetto di plastica e riporla in frigorifero oppure trasferire il contenuto in un barattolo ermetico e lasciarlo in frigo.

Naturalmente, una lattina di pomodori pelati in scatola, una volta aperta, va conservata in frigo a una temperatura di 4° e può durare al massimo 3 giorni; trascorso questo tempo è preferibile buttarla.

Tuttavia, per conservare i pomodori in scatola avanzati per un periodo di tempo più lungo, bisogna trasferirli dalla lattina in un contenitore ermetico o in un sacchetto con chiusura lampo e metterli nel congelatore; solo in questo modo avranno una conservazione più lunga, che può arrivare fino a 6 mesi

Considerazioni finali

Quindi, i pomodori in scatola sono sicuri da mangiare dopo la data di scadenza?

Possiamo dire che almeno nove volte su dieci lo sono.

Se vengono i barattoli vengono conservati in un luogo fresco e asciutto, e la lattina stessa rimane illesa (non aperta, ammaccata, arrugginita), i pomodori pelati possono essere consumati anche dopo molto tempo rispetto alla data di scadenza.

Naturalmente però, più lungo è il tempo dalla scadenza, più degradati saranno il gusto, la consistenza e gli aromi dei pomodori.

Questo perché il cibo in scatola può essere conservato praticamente per qualsiasi periodo di tempo, ma a scapito delle sue migliori qualità.

Acquista ora

La Torrente
Menu Principale x
La Torrente
Category x
X